Endodonzia - Devitalizzare un dente - Kinderdental&Family

ENDODONZIA

Devitalizzare un dente

Endodonzia & Conservativa

Devitalizzare un dente è una procedura difficile e responsabile che richiede alta competenza. La terapia canalare o trattamento endodontico, consiste nell’asportazione dei tessuti dentali interni composti da vasi e nervi, dall’adeguata pulizia e sterilizzazione del canale dentale e dalla sua perfetta tridimensionale chiusura.

Un buon trattamento canalare è come creare basi sicure su cui investire.

Tutto ciò è indispensabile per evitare spiacevoli conseguenze e complicanze a livello degli apici delle radici che si manifesterebbero sotto forma di lesioni apicali e cisti.

Strumenti e Tecnologia

Una moderna endodonzia prevede l’uso combinato di più strumenti elettronici; nello specifico dei nostri protocolli facciamo uso dei seguenti strumenti in successione:

  • Rivelatore elettronico d’apice;
  • Preparazione del canale con tecnica Manuale/ Meccanica associate;
  • Chiusura termica tridimensionale del canale;
  • Retro riempimento con garanzia del sigillo laterale con guttaperca fluida;
  • Il supporto del microscopio per garantire la massima precisione.

Trattamento Canalare

Per trattamento canalare si intende la sola procedura di detersione e chiusura tridimensionale del solo canale dentale contenuto nella radice. Le radici dentali possono contenere da uno a più fasci vascolo-nervoso e richiedere tempi differenti di terapia.

Ritrattamento Canalare

Si tratta della procedura di rifacimento della precedente terapia canalare che viene effettuata con molta pazienza e lo spreco di vari strumenti canalari. I casi in cui è prevista sono i seguenti:

  • Terapie canali incomplete;
  • Terapie canalari corte;
  • Lesioni apicali;
  • Necessità di rifacimento protesico al fine di certezze terapeutiche a lungo termine.
Kinderdental&family, anche in questi trattamenti è attento a NON utilizzare metalli.

Ricostruzione dentale di denti devitalizzati

I denti decidui o da latte con carie destruente, compatibilmente con il loro tempo di permanenza in bocca, vengono salvati mediante il trattamento canalare.
In un’unica seduta, il piccolo paziente messo a sua agio, viene trattato i modo veloce ed atraumatico.
Compatibilmente con la situazione ed il caso clinico, la procedura di Pulpectomia, Terapia Canalare e Ricostruzione senza perni, vengono affrontate assieme.
Il mantenimento dei denti decidui nella bocca è IMPORTANTISSIMO al fine di:

  • Mantenimento dello spazio in arcata sufficiente e necessario per una corretta eruzione dei denti definitivi;
  • Ottimizzare la masticazione;
  • Evitare spiacevoli dolori, ascessi ed uso di farmaci.

Pianificazione di un insieme di trattamenti per la risoluzione dei problemi dell’alitosi

L’Alitosi non è una malattia, ma può influire negativamente sulla vita sociale ed essere motivo di disagio nei rapporti interpersonali.

Le cause dell’alitosi sono molteplici e correlabili a diverse condizioni: cibi alitogeni, cattiva igiene orale, infiammazioni gengivali, presenza di cavità cariose profonde, patologie otorinolaringoiatriche, patologie esofagee, (come il reflusso gastrico) epatopatie, patologie renali, e fattori ormonali: nella donna la fase ovulatoria si accompagna spesso ad alitosi.

Terapia dell’alitosi

La ricerca scientifica degli ultimi anni ha dimostrato che le cause dell’alitosi sono prevalentemente orali.
Il Solobacterium moorei, che contribuisce alla formazione di quella antiestetica patina biancastra sulla lingua, si è dimostrato responsabile di gran parte casi di alitosi. Il disturbo è infatti provocato dalla presenza nell’aria espirata di composti volatili solforati (VSC), prodotti nel cavo orale da microrganismi in grado di metabolizzare i residui alimentari e cellulari.

Il controllo dell’alitosi comporta quindi sia le manovre quotidiane per l’eliminazione della placca dalla superficie dei denti con lo spazzolino e il filo interdentale, sia la pulizia scrupolosa della lingua utilizzando appositi raschietti di gomma.

Anche i collutori possono svolgere un ruolo importante: essi contengono agenti antibatterici come clorexidina e cloruro cetilpiridinio cloruro, che agiscono riducendo la flora batterica alitogena presente sulla superficie della lingua e agenti chelanti come i biossidi di cloro e di zinco che neutralizzano i composti dello zolfo prodotti dal metabolismo batterico.
Programma “Cura dell’Alitosi”

Controllo odontoiatrico periodico;
Formazione del paziente ad una corretta igiene orale e ad un corretto utilizzo degli strumenti e dei prodotti per la pulizia;
Sedute programmate di igiene orale professionale con pulizia profonda, curettage, scaling e root Planning delle tasche gengivali;
Trattamento di eventuali problematiche orali: gengiviti, parodontiti, carie estese, malattie della mucosa.

Consigli a domicilio

A livello domiciliare, occorre una stretta collaborazione da parte del paziente che deve costantemente tenere sotto controllo il problema “alitosi”.

Per questo motivo si consigliano una serie di strumenti che ne facilitano il controllo ed il mantenimento:

  • Uso del pulisci lingua, il cui scopo è quello rimuovere la patina batterica dalla lingua e garantirne una pulizia efficace;
  • Utilizzare uno spazzolino adeguato alle dimensioni della bocca ed alla sensibilità dei colletti, come alla fragilità capillare. Lo scopo è la rimozione accurata della placca batterica, del biofilm muco-polisaccaridico sulla superficie di denti, gengive, lingua e mucosa orale;
  • Utilizzare gel disinfettanti per neutralizzare le sostanze che neutralizzano il cattivo odore orale combattendo le cause dell’alito cattivo. si consigliano anche prodotti fitoterapici ed oli essenziali;
  • Utilizzare del collutorio adeguato per proteggere con una triplice azione dall’alito cattivo. importante è la riduzione dei metaboliti dei batteri coinvolti;
  • Non dimentichiamoci del filo interdentale o degli scovolini interdentali, per chi ne necessita, come di pasticche rivelatrici di placca.

 

Per informazioni e prenotazioni compila il modulo

    Accettazione GDPR. Acconsento che questo sito conservi le informazioni inviate così che possano rispondere alla mia richiesta.